Porte Tagliafuoco: sicurezza in caso di incendio

Quando scoppia un incendio, le porte tagliafuoco sono un aiuto fondamentale per isolare l’area interessata ed evitare che lo stesso si diffonda al resto dell’edificio. In questo modo, rende possibile l’evacuazione rapida dello stabile e l’estinzione delle fiamme. Pertanto, queste tipologie di porte possono essere considerate a tutti gli effetti dispositiivi passivi di protezione antincendio perché al loro confronto, le porte normali sono inutili di fronte a un incendio e, al fine di proteggere l’edificio e i suoi occupanti, gli standard di sicurezza antincendio degli edifici pubblici richiedono l’installazione di dispositivi di protezione come, per l’appunto,  le porte tagliafuoco.

Ecco le caratteristiche che devono avere per garantire una protezione ottimale:

• Isolamento o capacità di resistere agli effetti del fuoco sul lato esposto senza lasciare che il fuoco si diffonda sul lato opposto della porta a causa della trasmissione termica.

• Il tempo di resistenza al fuoco può variare in base ai requisiti del progetto (30, 60, 90 o 120 minuti).

• Durata del sistema di chiusura automatica intesa come capacità di mantenere il gioco, la forza e la velocità di apertura e chiusura e di non presentare guasti dopo un numero considerevole di cicli di apertura / chiusura.

Detto questo, si evince il ruolo essenziale svolto dalle porte tagliafuoco  in caso di incendio in quanto impediscono la propagazione del fuoco in un edificio o in un’abitazione, isolano le zone infiammate e garantiscono la sicurezza degli occupanti in attesa della loro evacuazione da parte dei servizi di emergenza.

Scegli le Porte Tagliafuoco Primoss!

Primoss propone  porte tagliafuoco di vari modelli e finiture che si adattano a qualsiasi progetto e qualsiasi ambienti e usi: porte d’ingresso, porte interne, ecc. Inoltre, su richiesta  le porte tagliafuoco possono essere dotate di una chiusura automatica che consente di bloccare la porta in posizione chiusa quando viene attivato l’allarme antincendio rendendo comunque possibile l’apertura temporanea per consentire la fuga e la chiusura immediata subito dopo, prevenendo così la propagazione dell’incendio.

Se hai un progetto edilizio, prendi in seria considerazione le Porte Tagliafuoco Primoss per la tua sicurezza!

Fiori funerale, un modo sempre ben accetto per mostrare vicinanza

Quando una persona cara a noi o a qualcuno di nostra conoscenza, viene a mancare, è sempre un momento delicato, di smarrimento e dolore per chi lo vive in prima persona.

Anche chi subisce la perdita in maniera indiretta però cerca in tutti i modi di stare vicino al proprio congiunto, familiare o amico. Si tratta di momenti che nella vita prima o poi tutti ci ritroviamo a passare e le parole in tal caso servono a ben poco.

Cosa fare dunque per esprimere il proprio cordoglio? Già a partire dal giorno del funerale, uno dei pensieri a cui in genere si ricorre maggiormente è rappresentato senza dubbio d ai fiori.

Oggi inoltre, grazie al servizio di spedizione a domicilio dei fiori funerale, è possibile nel giro di un paio di ore far recapitare il proprio omaggio anche a distanza.

Anche chi si ritrova in prima persona a dover organizzare questo triste evento può trovare in questo servizio online, un valido aiuto.

Come acquistare fiori funerale online

Chi deve farsi carico dell’organizzazione del funerale potrebbe non avere voglia di recarsi di persona in un negozio e parlare con le persone, spiegando le proprie necessità.

Ecco allora che nella privacy della propria abitazione,  sia da computer che da telefono cellulare è possibile procedere con un ordine e far recapitare i fiori funerali direttamente in chiesa o in un altro luogo stabilito.

Sui portali di riferimento è possibile trovare sia corone che cuscini, sia bouquet che copribara, realizzati con fiori freschi tra cui è possibile scegliere quelli che si desidera, anche nelle diverse varianti di colori a disposizione.

Il servizio è a disposizione tutti i giorni dell’anno e le consegne avvengono in pochissimo tempo, in modo da preservare la bellezza e il profumo dei fiori. Infine è possibile inviare il proprio omaggio floreale sia in Italia che all’estero.

Richiedi subito la tua visura catastale online su VisuraSi

Visura catastale online

Nel momento in cui si decide di comprare una casa sono tanti gli aspetti da valutare. La cosa migliore è conoscere il più possibile la storia dell’immobile che stai valutando di acquistare. In questo caso avrai bisogno di una visura catastale. Si tratta dunque di un documento che contiene tutti i dati riguardanti un determinato immobile, un edificio o una sezione di esso, ad esempio un appartamento. Oggigiorno è possibile richiedere una visura catastale online grazie al servizio di VisuraSi. Per richiedere documenti catastali e qualsiasi altra pratica online rivolgiti a VisuraSi: in brevissimo tempo riceverai il documento richiesto che potrai scaricare. All’interno del documento sono inseriti i dati identificativi catastali e i dati di classamento, come i redditi per i terreni e le rendite catastali per i fabbricati, oltre naturalmente ai dati relativi agli intestatari degli immobili.

E’ possibile richiedere la visura in due diverse modalità: semplice o storica. In quella semplice vengono restituite le sole informazioni correnti, nella modalità storica vi sono anche eventuali variazioni che sono state registrate. Inserendo il codice fiscale il sistema fornirà un elenco delle province nelle quali risultano degli immobili associati alla persona che ha presentato la richiesta. Dunque, la visura catastale online, innanzitutto, fornisce le informazioni sulla proprietà immobiliare, quindi se è regolarmente iscritto al Catasto, se l’indirizzo è esatto e se l’intestazione del proprietario è aggiornata. Le informazioni catastali sono pubbliche per cui l’accesso è consentito a tutti. Non sono pubbliche invece le consultazioni di planimetrie catastali che sono riservati solo agli avanti diritto sull’immobile o ai loro delegati.

Quanto costa la visura?

La visura è gratuita soli nei casi previsti da specifiche disposizioni di legge (per esempio, i titolari, anche in parte, del diritto di proprietà o di altri diritti reali di godimento, possono chiedere la consultazione gratuita). Quindi proprietari, locatari, usufruttuari e chiunque goda di diritti quali servitù, diritto di superficie, l’enfiteusi, l’uso o l’abitazione. In tutti gli altri casi ha un costo, seppur irrisorio.